fbpx

Quanto vale Realmente un Indirizzo Email?

Indice

Viviamo in un mondo fatto di Data e questa, senza dubbio, non è una novità per te. Se fai Marketing da un po’, avrai capito benissimo che senza DATA non si cantano messe!

Per DATA intendiamo molte cose.

Ma come possiamo misurare questi DATA? E, più nello specifico, come possiamo misurare il valore di determinate informazioni, come l’indirizzo e-mail di un nostro utente?

Partiamo dalla prima domanda…

Cos’è un Indirizzo E-mail?

Un indirizzo E-mail è un indirizzo online – esattamente come un numero di telefono, una cassetta delle lettere – che ti permette di contattare il suo proprietario attraverso vari Provider (Google, Yahoo, Hotmail…).

Oggi un indirizzo e-mail equivale ad una sorta di indirizzo telefonico online – molte persone lasciano infatti il proprio indirizzo e-mail solo a gente di cui si fidano, o che conoscono, e per scopi precisi (per lavoro, ad esempio).

Cosa Rende un Indirizzo E-mail un DATA di Valore?

Gli indirizzi e-mail sono un’arma estremamente potente per tutti quei Business Online che vogliono migliorare le loro performance, e questo per 3 ragioni principali.

PRIMO MOTIVO: L’80% degli italiani inviava almeno una Mail al mese già nel 2017. Questo vuol dire che quasi tutti hanno un indirizzo e-mail, e che questo viene aperto, più o meno regolarmente, per leggere la loro posta.

Contattare i propri Lead e i propri clienti sta diventando un compito abbastanza arduo per molti Business, ed è anche per questo che l’indirizzo e-mail assume fondamentale importanza, soprattutto per scopi di Marketing – se vuoi contattare qualcuno, oggi, sicuramente la Mail è uno dei migliori canali per poterlo fare.

Se poi consideriamo, come dimostra questo articolo di AdnKronos, che in Italia ci sono più indirizzi E-mail che abitanti, diventa difficile pensare che questo sia un canale poco utilizzato (a differenza di quanto molti credono).

SECONDO MOTIVO: Il ROI generato da una Mail è senza alcun dubbio superiore a quello di qualsiasi altro canale di Marketing. A dirlo non siamo noi, ma Mailup, che in un suo recente articolo propone il seguente grafico:

Qualcuno direbbe che questi dati sono sorprendenti.

Ma se fai E-mail Marketing da un po’, saprai benissimo anche tu che un buon E-mail Marketing non solo porta fatturato alla propria azienda, ma mantiene costante l’interazione degli utenti col tuo Business.

TERZO MOTIVO: I risultati che vengono generati dall’E-mail Marketing sono molto meno controllati e gestiti da terze parti, a differenza di quelli di molte piattaforme di comunicazione, come Facebook, Youtube, Instagram, etc. Se infatti Youtube e Facebook si avvalgono sempre più della facoltà di “bannare” un utente senza un valido motivo, una lista E-mail è al sicuro da tutte quelle iniziative che potrebbero esser prese da una piattaforma, indipendentemente dalla validità e dalla congruità del nostro operato. 

In altre parole, una Mailing List è qualcosa che appartiene esclusivamente a te. Ed è un ASSET che potrà essere monetizzato oggi, ma anche e soprattutto in futuro.


Senza alcun dubbio, ci sono delle regole da seguire quando usi un ESP (E-mail Service Provider), ma ci sono anche molte meno limitazioni rispetto alle piattaforme di comunicazione che oggi tutti conosciamo.

Il mini-glossario che trovi qui sotto serve a farti capire come determinare il valore di ogni indirizzo e-mail che acquisisci.

Per molti, queste informazioni sono scontate, per altri potrebbero fare una grandissima differenza, soprattutto in fase di misurazione e analisi dei tuoi DATA.

VPE: Valore Per E-mail

Per VPE (Valore Per E-mail) facciamo riferimento al valore monetario di un indirizzo e-mail contenuto all’interno di una Lista Aziendale.

Le Aziende possono avere differenti VPE, in base alla metrica iniziale che prendono in considerazione (liste, segmenti, tag, campagne, ecc. )


VPE
 = Revenue Generate / Numero Di Iscritti


es: €2000 / 400 = €5
 
VPE Segmento
 = Revenue Generate / Numero di Iscritti Segmento Specifico
 

es: €2000 / 200 = €10

RPE: Revenue Per E-mail

La Revenue Per Indirizzo E-mail è una metrica dell’Email Marketing che determina il valore medio di ogni iscritto all’interno di una lista Mail.

Questa metrica può essere utilizzata per calcolare il valore monetario lifetime di un iscritto, o può essere utilizzata per calcolare la media delle revenue generate per iscritti di una determinata campagna.

RPETotale = Revenue Totale / Numero Di Iscritti Totale
 

es: €60.000 / 200 = €300

RPE SEGMENTO X = Revenue Totale / Numero Iscritti Segmento X

es: €60.000 / 50 = €1200

Questa è una metrica che può tornarti utile, soprattutto quando devi determinare quanto sono performanti le strategie di Email Marketing del tuo Business.


La formula che calcola l’RPE, tuttavia, non va applicata ad ogni singola campagna che invii, ma è un lavoro che va fatto di tanto in tanto.

Noi, ad esempio, facciamo questa operazione in Doc Marketing almeno una volta ogni tre/sei mesi, in base alla grandezza della lista stessa.

CPR: Conversione Per Record

Acquisti (conversion) per record (o conversioni per indirizzo email) è una metrica di e-mail marketing che determina il numero medio di conversioni che un iscritto alla mailing list di un’azienda effettua durante un determinato periodo di tempo.

Una volta nota, questa metrica può fornire a un’azienda le informazioni di cui ha bisogno per migliorare il numero di prodotti che la sua lista mail sta acquistando. Una distinzione importante da tenere sempre a mente, tuttavia, è quella tra “acquisti” e “conversion“. Questa metrica non deve sempre monitorare rigorosamente gli acquisti, ma può monitorare qualsiasi evento di conversione pertinente alle esigenze di dati dell’azienda.

Le conversion per record possono essere calcolate utilizzando la seguente formula, per un determinato periodo di tempo:

Conversione per Record = Numero di prodotti acquistati / Numero di abbonati 

Ad esempio:

Conversione per Record: 1000 / 5000

E tu… stai analizzando queste metriche nel tuo Email Marketing o Ancora No?

Utilizzi l’Email Marketing nel tuo Business o ancora No?

Lascia un Commento
Condividi sui social
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram